Comunicato stampa

"Un giullare al castello", fino al 13 ottobre mostra di Dario Fo a Monte Santa Maria Tiberina (PG)

Venti opere del Premio Nobel per la Letteratura Dario Fo, saranno esposte fino al 13 ottobre presso il Palazzo Museo Bourbon di Monte Santa Maria Tiberina. È la prima volta che Dario Fo espone le sue opere pittoriche in Umbria.
Il 26 settembre si è anche tenuto un ‘Omaggio a Franca Rame’, attrice, drammaturga, politica e moglie di Dario Fo, scomparsa nel maggio scorso. L’omaggio è stato organizzato dal Il Teatro dei 90, su un testo di Serena Dandini.
 


 
 
La mostra sarà aperta tutti i giorni, dalle 10 alle 19.
(dal 28 settembre al 13 ottobre 2013)
 
Rassegna stampa:
- www.valtiberinainforma.it
- tuttoggi.info
- www.trgmedia.it
- www.tguido.com

DARIO FO A IMOLA PER LA PROIEZIONE DI "SESSO? GRAZIE TANTO PER GRADIRE"

Con grande felicità domani Trama di Terre accoglierà a Imola Dario Fo che interverrà all'inizio della proiezione di «Sesso? Grazie, tanto per gradire», scritto da Franca Rame, con lui e il figlio Jacopo. E' uno straordinario monologo su amore e sesso, sul vuoto di conoscenza del proprio corpo, su tabù, paure e inibizioni: comicità mescolata a serietà, provocazione ma anche delicatezza e pudore.

È la prima uscita pubblica del grande attore e Premio Nobel per la letteratura in un'iniziativa dedicata alla compagna di una vita, Franca Rame. Le donne di  Trama di terre coltivano il desiderio di continuare a far vivere Franca nelle lotte, nelle conquiste e nelle piccole rivoluzioni di tutti i giorni, per una cultura libera dalla violenza. Cogliamo questa occasione per rilanciare l'appello nazionale verso lo “Sciopero delle donne” (http://scioperodonne.wordpress.com/) che sta raccogliendo migliaia di adesioni su tutto il territorio nazionale e che ha fissato come data il 25 novembre per dire BASTA alla violenza maschile sulle donne e aprire una riflessione sulle relazioni fra i generi, sul potere e le sue dinamiche di sopraffazione.

Mercoledì al Teatro Ebe Stignani le donne native e migranti –  militanti nel contrasto alla violenza sessista - saranno nella prima fila del teatro ma verranno lasciati due posti vuoti: per Amina Filali (15 anni, suicida a Larache in Marocco per fuggire alle violenze di un matrimonio forzato dopo lo stupro) e per Fabiana Luzzi (17 anni, uccisa a Corigliano Calabro dal suo fidanzato perchè voleva lasciarlo)

Siamo stanche di piangere le donne uccise.
Vogliamo che la violenza e il femminicidio finiscano.
Vogliamo esercitare il diritto alla felicità che tutte e tutti noi ci meritiamo ora e con le generazioni future.

«Sono anni che porto in giro spettacoli sulla condizione della donna, sullo sfruttamento sessuale, i problemi con i figli, i tradimenti, la coppia chiusa, la coppia aperta... Sono convinta che la causa di ogni pena amorosa, di legami che si sfaldano, è la mancanza di armonia tra i sessi».    Franca Rame

Mercoledì 2 ottobre alle 20.30, ingresso libero

presso il Teatro Ebe Stignani, via G. Verdi, 1, Imola (BO)

con il patrocinio del Comune di Imola

La proiezione integrale di «Sesso? Grazie, tanto per gradire» (del 1995 - regia di Dario Fo) dura 124 minuti.

INFO: 339 6505406, 334 7311570, info@tramaditerre.org, www.tramaditerre.org

Dario Fo alla Versiliana

Dario Fo regalerà un suo monologo al pubblico della Versiliana, la festa de il Fatto Quotidiano che per il quarto anno consecutivo avrà luogo in Toscana.
Sabato 7 settembre alle 18 il Nobel reciterà dal parco di Marina di Pietrasanta un pezzo inedito dal titolo “A ‘sto punto, cosa pensano di noi gli stranieri?”.
L’esibizione di Fo sarà preceduta da una riduzione di “Finanza Killer” interpretata da Fabrizio De Giovanni.
L’evento sarà anche in diretta streaming su ilfattoquotidiano.it
  

Al Piccolo l’ultimo saluto di Milano a Franca Rame

Milano rende omaggio a Franca Rame al Piccolo Teatro, luogo dove iniziò la sua avventura artistica con Dario Fo. Dalle 11 di domani mattina, giovedì 30 maggio, e sino alle 9 di venerdì (quindi anche nella notte) nel foyer del Piccolo Teatro Grassi di via Rovello sarà possibile salutare la straordinaria donna, attrice e protagonista di tante battaglie civili.
Il feretro sarà poi accompagnato per l’ultimo saluto, la mattina di venerdì, al Teatro Strehler di Largo Greppi, dove alle 11 verranno ricordati la vita e l’impegno di Franca.
 
Ringraziamo tutti per l'immenso affetto che ci state dimostrando in questo momento.

Lettera falsa da Franca Rame

Alcune persone irresponsabili e falsarie, stanno cercando di approfittare del clima di attesa di questi giorni di notevole cambiamento per creare scompiglio. Qualcuno sta facendo girare una mia lettera FALSA, contenente attacchi faziosi al Movimento 5 Stelle e l’invito a mio marito a lasciare Grillo e a fondare un nuovo partito. Io non ho mai scritto nulla del genere!

Tentativi di questo genere sono certamente squallidi e testimoniano il desiderio di alcuni di intorbidire il già difficile clima politico utilizzando la calunnia.
 
Franca Rame, 5 marzo 2013

Comunicato Stampa su Voto disgiunto Elezioni 2013

Vorrei precisare che non è corretta la frase riportata a pagina 7 di Repubblica del 22 febbraio:
“…il voto disgiunto sa di inciucio sbilenco”.
Mi hanno avvicinato con un microfono mentre ero circondato dalla folla in Piazza Duomo. Camminavo e parlavo con più persone contemporaneamente.
Ripeto: voterò il Movimento 5 Stelle alla Camera ed al Senato, senza nessun dubbio. Per la Lombardia voterò in modo disgiunto: tracciando una croce sul simbolo del Movimento 5 Stelle e indicando invece la mia preferenza per il candidato governatore Umberto Ambrosoli.

Dario Fo 
22 FEBBRAIO 2013

PICASSO DESNUDO - DARIO FO E FRANCA RAME AL TEATRO DAL VERME - 17 E 19 SETTEMBRE.

 

PICASSO A MILANO. DARIO FO E FRANCA RAME IN SCENA AL TEATRO DAL VERME CON LA LEZIONE-SPETTACOLO “PICASSO DESNUDO”

 

 

L’attesissima mostra di Picasso, che aprirà al pubblico giovedì 20 settembre, sarà anticipata da alcuni eventi straordinari, promossi dall’Assessorato alla Cultura per “preparare” la città all’avvento del grande artista.

Lunedì 17 e mercoledì 19 settembre, alle ore 21.00, il premio Nobel Dario Fo e Franca Rame porteranno sul palcoscenico del Teatro Dal Verme una lezione-spettacolo inedita, dedicata all’indiscusso genio della pittura del Novecento e scritta proprio in occasione della mostra milanese, grazie ad un importante sforzo documentativo nelle biblioteche di varie città italiane. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

 

Dario Fo e Franca Rame porteranno in scena la vita e le opere di Pablo Picasso attraverso un racconto che ne ripercorrerà tutti i periodi: dal rapporto di Picasso con la Commedia dell’Arte, al grande interesse che il pittore catalano nutriva verso l’arte italiana e, in particolare, verso i grandi maestri del Rinascimento, comprese le loro scelte politiche e anche i loro amori. Fo stupirà gli spettatori con una serie di tavole di falsi d’autore tratti dai maggiori capolavori di Picasso e da lui rivisitati con la sua “bottega”.

 

La pittura è un’arte che Dario Fo conosce bene: conclusasi quest’anno la fortunata mostra che ha avuto luogo proprio nello stesso Palazzo Reale che tra poco ospiterà i capolavori picassiani, negli scorsi mesi ha inaugurato due importanti mostre presso Casa Cavazzini di Udine e a San Marino, quest’ultima divisa in tre location (Palazzo SUMS, Teatro Titano e Spazio San Francesco).

 

In concomitanza con lo spettacolo verrà pubblicato un volume – edito da Franco Cosimo Panini - che raccoglie il testo dei dialoghi e delle fabulazioni recitate sul palcoscenico, assieme alle duecento immagini che verranno proiettate durante la lezione.

 

TEATRO DAL VERME – VIA S. GIOVANNI SUL MURO 2 -  TEL 02/87905 www.ipomeriggi.it - INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Grazie!!!

Grazie a tutti per gli auguri e la presenza, Franca sta meglio e stasera tornerà a casa, gli esami hanno dato esito negativo e si è trattato solo di un malore, ma vista l'età e la poca salute si è preferito fare tutti gli accertamenti che,ripetiamo, hanno avuto esito negativo: nessun ictus, dunque, come allarmisticamente, forse un po' troppo, hanno scritto i giornali in questi giorni.
Franca, Dario, Jacopo sono commossi da tanta partecipazione, sapere che c'è così tanta gente che ci vuole bene fa senz'altro bene alla salute di tutti! Grazie!!!!